UNA PROPOSTA TEATRALE

L'Associazione culturale I Sogni in Tasca, come occasione di riflessione sull'esodo giuliano-dalmata e sulla tragedia delle foibe, propone:
Come vorrei essere un albero, che sa dove nasce e dove morirà
letture e canzoni sul dramma dell’esodo e delle foibe

Voci recitanti :  Emanuela Sabatelli e Valeria Lotta

Canti : Maria Alberti (voce), Roberto Guarneri (voce e chitarra), Gianni Binetti (fisarmonica)

Compagnia teatrale Nella scatola delle cose preziose
Brescia